Blog

Macerato di ortica

macerato di ortica

L’ortica è una pianta dalle mille virtù per la salute umana, ma è anche preziosissima per aiutarci ad avere piante sane e rigogliose. Il modo migliore per utilizzara nell’orto e nel giardino è preparare un macerato, ovvero un fertilizzante ricco di azoto a costo zero, ma non per questo meno valido delle alternative commerciali, in più è anche molto ecologico.

Come si prepara il macerato di ortica?

Per preparare il macerato di ortica occorre raccogliere 1 kg di ortica prima che vada a seme, quindi in primavera. Si possono utilizzare tutte le parti della pianta, comprese le radici.

Sminuzzate l’ortica e ponetela in un contenitore molto capiente, ad esempio un bidone utilizzato per la raccolt dei rifiuti, e versate 10 litri di acqua.

Mescolate con un bastone e preete in modo da sommergere la pianta. Mettete il bidone in posizione soleggiata, e copritelo con una retina o con un’asse di legno in modo che non possano entrare animaletti, ma che ci sia spazio per la fuoriuscita dei gas.

Mescolate ogni giorno, in breve tempo vedrete che si formano delle bolle, segno che è iniziata la fermentazione. Ripetete ogni giorno finché sono presenti le bolle. Quando le bolle saranno eaurite significa che la fermentazione è terminata, quindi filtrate il macerato e travasatelo in contenitori a chiusura ermetica, come bottiglie di recpero o taniche di plastica. Se ben eseguito si conserverà fino ad un anno.

Come si utilizza?

Per fertilizzare le piante dell’orto prendete un annaffiatorio, versatevi 1 parte di macerato e 10 parti di acqua. Diluire il macerato è importante per non bruciare le giovani piantine. Se necessario ripetete il trattamento una volta a settimana.

A causa dell’uso massiccio di diserbanti in agricoltura, è sempre più difficile trovare ortiche spontanee, per cui consigliamo di coltivarla in una zona umida del giardino, per averla a disposizione quando necessario ed essere sicuri di avere piante non contaminate.

Al Vivaio abbiamo piante di ortica per te, clicca qui

Seguici su Instagram

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.